SAP: l’ERP S/4 Hana è tutto nuovo ma non rinnega il passato

SAP S/4 Hana è stato interamente riscritto con riduzione del footprint di memoria. Una nuova interfaccia e accento sulla mobility

S/4 Hana è stato interamente riscritto con una riduzione del footprint di memoria. Come hanno dichiarato orgogliosi i dirigenti di SAP nella presentazione di New York un’intera azienda potrebbe in via concettuale essere gestita con un unico smartphone.

La riduzione delle memoria necessaria al database ( footprint) consente una velocità di esecuzione anche di 7 volte maggiore in funzione del tipo di transazione
Ne risulta una semplificazione del modello dei dati e un codice di esecuzione più fluido. La frontiera esistente tra transazionale e analytics sembra ormai tolta con una fusione tra i modelli OLTP (Online transaction processing) et OLAP (OnLine Analytical Processing).

S/4 Hana all’interno dell’interfaccia SAP Fiori aggrega la raccolta di applicazioni specifiche che si adattano ai terminali fissi e mobili. Non tutte le applicazioni per settori industriali sono già pronte, ma il rilascio avverrà con gradualità in funzione della scala dimensionale dei settori interessati.

Oltre a queste novità principali McDermott ( CEO di SAP ) e Plattner hanno sottolineato la riduzione edei costi di integrazione e di sviluppo delle applicazioni (CRM, PLM, Finance,ecc.) che diventano una serie di estensioni di S/4 eliminando la necessità di dotarsi di sistemi separati per ognuna.
All’interno del progetto si collocavano due obiettivi – che in SAP si dicono raggiunti: accesso completo alle transazioni con terminali mobili in maniera coerente e aggiornamento della datata interfaccia utente senza imporre alle aziende utenti problemi di formazione del personale. La UI tradizionale resta ancora raggiungibile e il passaggio alla nuova può essere graduale. D’altra parte nell’era del mobility il desktop fa un passo indietro rispetto ai terminali mobili. S/4 Hana è disponibile in edizione cloud , ma anche on premise per le aziende che devono seguire regole specifiche di compliance. Ma il passaggio al cloud è sempre aperto.

A questo punto è in grado di partire la strategia che SAP intende adottare per far transitare i suoi clienti da R/3 a S/4.

SAP può contare su un ecosistema di partner consolidati, pronti a offrire servizi innovativi per assistere i clienti nel processo di migrazione alla nuova business suite e ad aiutarli a gestire in modo più semplice il proprio business con SAP S/4HANA. SAP e i suoi partner forniscono, inoltre, un facile percorso per passare a SAP S/4HANA con pacchetti predefiniti di migrazione e di implementazione. Alcuni  partner  di SAP, come Accenture, Capgemini, Deloitte, EY, IBM e PwC ,   hanno già adottato la soluzione.

TechWeek ©

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo SAP

[contact-form-7 id=”3626″ title=”Newsletter generica”]

Leave Reply

Hey, so you decided to leave a comment! That’s great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before it’s published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>