Sap Leonardo, soluzioni in accoppiata con servizi IoT

A Francoforte, SAP Leonardo Live mostra nuove soluzioni per dare visibilità ai tutti i processi di un’azienda in real time, coinvolgendo anche i servizi. Nuove annunci in ambito IoT e Services.

Nelle due giornate del SAP Leonardo Live, l’evento che ha visto Sap impegnata a Francoforte per mostrare la strategia in ambito IoT, le novità hanno riconfermato l’impegno che un anno fa SAP aveva palesato per il mondo Internet of Things.

Ed è la stessa Tanya Rueckert –  president IoT & Digital Supply Chain di Sap – a definire SAP Leonardo come il nuovo sistema di innovazione digitale, alla base dei progetti di trasformazione delle aziende,  che può aiutare  i clienti a impostare un percorso di evoluzione digitale con l’IoT al centro. “Meno di un anno fa abbiamo annunciato il nostro impegno a investire e far crescere il nostro business IoT –  ha dichiarato – oggi abbiamo clienti e partner che presentano a SAP Leonardo Live casi di utilizzo reale realizzati insieme a noi, con l’innovazione che scala e coinvolge tutte le aree aziendali”.
Tra questi il Gruppo Bosch con il quale è stato realizzato un progetto di co-innovazione per la logistica digitale  per la tracciabilità delle consegne, esplorando l’integrazione cloud-to-cloud con Bosch IoT Cloud. “In particolare, forniamo servizi di dati basati su localizzazione in tempo reale, auto-ID e condizioni come temperatura e urti. Utilizzando i sensori, digitalizziamo la logistica”  ha sintetizzato Matthias Huelsmann, vice president of connected logistics di Bosch.

Gli annunci  riguardano novità per la piattaforma Leonardo migliorata grazie principalmente alla soluzione SAP Leonardo IoT Bridge, che realizza un centro di comando digitale che individua e contestualizza i dati dei sensori IoT in tempo reale. In questo modo la soluzione può offrire visibilità su tutti i processi e sistemi dell’azienda, garantendo ai responsabili delle operation di sapere in tempo reale dove una spedizione si trova in transito.

A questa soluzione si affiancano Global Track and Trace (un’offerta in cloud per tracking integrato, end-to-end), SAP Leonardo IoT Edge (per calcoli in real time nel cuore dei dispositivi intelligenti stessi, fuori dal data center), SAP Digital Manufacturing Insights (per ottimizzare i processi manifatturieri con analisi delle performance) e Asset Manager, un’applicazione mobile cloud-based per la gestione dell’inventario, la manutenzione e la sicurezza. “Il digital manufacturing e le soluzioni IoT di SAP consentono una gestione coesa di attività e strategie di Industry 4.0 efficaci”  ha precisato Rueckert.

Una strategia che si fa coadiuvare anche dai tre nuovi servizi   SAP Leonardo Innovation Services che nascono per aiutare le aziende a ridurre i tempi del time- to-value dei loro processi trasformativi, andando a coinvolgere non solo le tecnologie IoT ma anche la parte legata a machine learning, analytics e data intelligence. Un tutt’uno che quando l’azienda imposta un processo di trasformazione deve essere preso in considerazione e che molto spesso richiede un “innovation coach”, un tutor esperto, che sappia guidare l’azienda nell’analisi e nell’uso della tecnologia, dando la possibilità pratica di testare le soluzioni accompagnati passo a passo.

I tre servizi presentanti, che poggiano su SAP Cloud Platform,  permettono di garantire un’implementazione di acceleratori IoT predefiniti per industry e linee di business (SAP Leonardo Innovation Services, express edition) in tempi anche inferiori alle otto settimane. Chi invece vuole creare nuovi prototipi può fare affidamento agli Innovation Services, open innovation edition che include l’accesso a Cloud Platform e supporta la collaborazione con il sito Digital Design Zone per garantire una progettazione agile con il cliente supportato in ogni passaggio. Infine, SAP Leonardo Innovation Services, enterprise edition è pensato per clienti che hanno la necessità di realizzare soluzioni potendo accedere anche allo showroom dove richiedere sessioni personalizzate per impostare i progetti

Fonte Silicon ©