La partecipazione di SAP all’iniziativa Talenti In Campus

SAP rafforza il suo impegno a favore dell’occupazione dei giovani partecipando all’iniziativa Talenti In Campus lanciata dall’Ente di Promozione Sportiva e di Terzo Settore OPES e dal Centro di Ricerca Impresapiens di Sapienza Università di Roma, sotto l’egida della Presidenza del Consiglio dei Ministri e in collaborazione con la Facoltà di Economia dell’Università Sapienza. Nell’ambito del progetto, rivolto a laureandi e neolaureati per agevolare la transizione dall’università al mondo del lavoro, SAP lancia ai ragazzi una business challenge volta a sviluppare il modello di azienda intelligente in grado di competere in modo sostenibile e profittevole nello scenario attuale.

Quali sono gli elementi organizzativi, i processi aziendali, le risorse di cui un’azienda deve tener conto per crescere con profitto e in maniera sostenibile? Per cercare di rispondere a questa domanda SAP ha invitato i giovani a partecipare a una sfida articolata in tre fasi:

  • Il 12 novembre durante un workshop online l’azienda ha presentato le sfide che un’impresa si trova ad affrontare oggi: dal contesto economico alle opportunità offerte dal digitale e dalle tecnologie più innovative (intelligenza artificiale, machine learning, internet of things, ecc.), dal profilo del nuovo consumatore all’emergere dei nuovi ecosistemi fisici e virtuali, dalla produzione personalizzata e in tempo reale al segment-of-one marketing.
  • Gli studenti, divisi in gruppi di lavoro, hanno avuto tempo fino al 24 novembre per studiare la business challenge dal punto di vista di una specifica area – finanza e controllo, risorse umane, produzione, approvvigionamento, marketing, vendite – e di identificare e sviluppare una soluzione ideale facendo leva sulle tecnologie intelligenti. In questa fase i gruppi hanno potuto avvalersi del supporto dei partner SAP, che hanno potuto consultare per meglio definire il loro progetto.
  • Il 25 novembre i ragazzi hanno presentato le loro proposte a una giuria composta da consulenti di SAP e dei Partner che valuterà i progetti e proclamerà il team vincitore.

La crescita economica globale degli ultimi anni è stata alimentata in gran parte dalla tecnologia, che ha rivoluzionato sia i sistemi di produzione, sia i modelli di business. Nel prossimo decennio assisteremo a una trasformazione e un’accelerazione ancora maggiore, in cui la capacità di abbracciare le tecnologie digitali sarà il fattore differenziante fra vincitori e vinti.

“Per affrontare queste sfide al meglio le aziende devono dare un senso a un volume crescente di dati, creare un cambiamento radicale nella produttività e innovare con grande velocità. In altre parole”, afferma Carla Masperi, Chief Operating Officer di SAP Italia e Grecia, “devono accelerare la creazione di valore che è il cuore dell’Intelligent Enterprise, ovvero l’impresa che è in grado di stabilire una correlazione fra dati esperienziali e dati operativi. Siamo lieti di collaborare a questo progetto per offrire nuove opportunità ai giovani che stanno entrando nel mercato del lavoro, ma anche per ascoltare le loro idee: siamo infatti convinti che, soprattutto in un momento particolare come quello che stiamo vivendo, per creare le imprese di domani sia fondamentale il contributo di tutti”.

Nel realizzare i loro progetti i ragazzi sono stati chiamati a interrogarsi su come si possa finanziare e implementare l’innovazione per il futuro, pur continuando a gestire l’attività di oggi, come sia possibile ricavare informazioni utili dai dati aziendali per reagire rapidamente alle nuove opportunità e su come i dati possano essere utilizzati per creare esperienze migliori per i dipendenti e per i consumatori.

 

Fonte: https://news.sap.com/italy/