Evento SAP NOW 2019

In un mondo in cui il 77% delle transazioni tocca un sistema Sap, collegare X-data con O-data è un vero e proprio punto di svolta per competere con successo.

Il 16 ottobre torna il tradizionale appuntamento di Sap per la business community, che vede protagoniste le imprese che hanno avviato o realizzato una vera e propria trasformazione digitale per competere nell’economia dell’esperienza. Le aziende oggi devono saper anticipare, creare e soddisfare il loro ecosistema in modo rapido e affidabile. Devono quindi diventare imprese intelligenti, offrendo esperienze sorprendenti e uniche a clienti, fornitori e dipendenti.

Come? Combinando X-data e O-data. I dati operativi (O) – come costi, ricavi e vendite – mostrano cosa sta succedendo in azienda, mentre i dati di esperienza (X) servono per capire come e perché si stanno verificando certi fenomeni e cosa pensano e provano le persone che stai coinvolgendo.

A Sap Now, Sap e i suoi partner racconteranno come realizzare questa combinazione, attraverso i progetti realizzati e la testimonianza diretta di molti clienti. Perché l’Impresa Intelligente non è un prodotto che si possa acquistare e utilizzare una volta per tutte, è innanzitutto un modo di pensare che comporta l’utilizzo di strategie, processi e soluzioni volte a creare una cultura aziendale concentrata sui clienti e basata su processi decisionali guidatati dai dati, raccolti, analizzati e disponibili in tempo reale.

I progetti presentati dimostreranno come sfruttare meglio i propri dati al fine di ottenere informazioni dettagliate in tempo reale su diversi aspetti del proprio business: dalle operation allo sviluppo di experience memorabili per clienti, dipendenti e partner.

I dati operativi (O) provenienti dalle applicazioni aziendali – Erp, Crm, Supply Chain, ecc. – rilevano infatti le informazioni che permettono di capire come sta andando il business. I dati di esperienza (X) si basano su analisi di customer satisfaction, sentiment analysis, ecc. e servono per comprendere perché si sta verificando un determinato fenomeno. Perché un cliente ha abbandonato un carrello online, perché un cliente preferisce fare la spesa nel negozio sotto casa anziché sul sito ecommerce? Spesso l’azienda presume di sapere cosa pensa un cliente di un prodotto o di un servizio, incorrendo nel rischio dell’experience gap, cioè la differenza tra ciò che si pensa di aver offerto e quello che il cliente realmente riceve.

A Sap Now avremo l’opportunità di comprendere come l’impresa intelligente sa colmare questo divario attraverso una piattaforma digitale che integra le tradizionali applicazioni aziendali con nuove soluzioni di experience management. La capacità di creare questo collegamento tra “X” e “O” è la chiave per il successo nell’experience economy e questa è una delle principali “carte” che SAP scoprirà a Milano in occasione di SAP NOW Milano, con i suoi clienti e Partner. Appuntamento quindi il 16 ottobre a FieraMilanoCity: experience the Intelligent Enterprise.

Per iscriversi CLICCARE QUI

Autore: corrierecomunicazioni.it